Share this post

Cosa crea il senso di colpa: la trasformazione di Vittoria

Il senso di colpa è una sensazione di rimorso o auto-condanna per aver fatto qualcosa di sbagliato o per non aver agito in un certo modo. Spesso genera una sensazione di peso emotivo, con pensieri ricorrenti sulle proprie azioni passate.

La società, la famiglia e le aspettative sociali possono contribuire ad alimentare questo senso di colpa, impedendo alle persone di realizzare il proprio desiderio di affermare se stesse e perseguire la propria felicità. Questo conflitto interno può portare ad ansia, vergogna e sentimenti di inadeguatezza.

Come Vittoria ha trovato la forza interiore per superare il senso di colpa

La storia di Vittoria è un esempio di come sia possibile sconfiggere il senso di colpa e trasformarsi in una persona radiosa e autentica. 

Vittoria, una ragazza 40enne solare, ma con occhi spenti, è arrivata da me piena di paure e senso di colpa perché desidera una vita “diversa”.  

La sua mente e il suo cuore erano divisi tra ciò che la società, la famiglia, le imponeva e ciò che la sua anima desiderava. Credeva che la felicità fosse un lusso riservato a pochi e che il suo compito principale fosse sopportare e andare avanti, senza mai osare cercare di cambiare la propria vita. Era spaventata dall’idea di desiderare una vita diversa e temeva il giudizio degli altri per la sua ambizione di essere felice. Non tardarono ad arrivare attacchi di ansia e un forte senso di colpa, misto a vergogna… 

Un giorno Vittoria decise di rompere quel meccanismo scegliendo di arrivare a prendersi cura di sè, anche per il bene di sua figlia. Ho avuto il piacere di accompagnarla lungo il percorso, guidandola con amore e rispetto attraverso ogni passo della sua trasformazione. 

Il percorso di trasformazione di Vittoria

Dopo un primo ascolto per definire le priorità, ho creato per lei un percorso su misura che includeva 8 incontri di counseling, a ho aggiunto l’ascolto quotidiano delle sue frequenze quantiche  e una profonda e immersiva sessione di Quantum Trainer

Oggi, Vittoria è una donna radiosa, sicura di sé e capace di affrontare la vita con coraggio e autenticità. La sua determinazione mi ha ispirato profondamente, e mi ha insegnato che la vera forza risiede nel desiderio di essere felici, nonostante le sfide che possiamo incontrare lungo il cammino. 

Ecco qui la sua testimonianza sperando che possa servirvi come esempio di coraggio e determinazione:

Ho iniziato il mio percorso 3 mesi con tanta paura, confusione ed ansia. Con l’aiuto di valeria, che mi ha aperto gli occhi su di me e su quanto di positivo avevo e potevo dare. Mi sto riappropriando della voglia di credere in me stessa. Mi accetto volentieri e accetto il mio carattere, ho riscoperto quanto sia meraviglioso vivere in funzione di cio che desidero io… scrivendo questa lettera è il piu’ grande atto di amor proprio che posso fare a me stessa. arrivata ad oggi posso dire senza paura: cavalca la tigre.

La mia autostima”

Vittoria

 

Il legame tra senso di colpa e ansia

Purtroppo, sempre più spesso le persone, nonostante una grande apparente libertà sociale, arrivano ad avere una grande sensazione di senso di colpa nel desiderare di affermare se stesse e il proprio pensiero rispetto alla vita. Per quella che è la mia esperienza, mi riallaccio alle Costellazioni Familiari nate da Bert Hellinger

Riconoscendo come la coscienza familiare detti la regola del “giusto/sbagliato, bene/male”, il  senso di colpa in questo ambito è un movimento dell’anima; è una modalità che purtroppo incastra nella dualità tra ciò che ci è stato tramandato dal sistema familiare secondo cui dobbiamo vivere, e il bisogno personale di ascoltare il proprio cuore. 

Il senso di colpa e l’ansia spesso si manifestano insieme, creando un ciclo emotivo doloroso difficile da interrompere. Quando ci sentiamo colpevoli per le nostre azioni passate o per i nostri desideri presenti, l’ansia può sopraggiungere alimentando pensieri negativi e ricorrenti sulle nostre capacità e sul nostro valore. Questo circolo vizioso può portare a sensazioni di intrappolamento,  paure e insicurezze, impedendoci di vivere con amore e realizzazione. Tuttavia, comprendere questo legame è il primo passo per liberarsi da entrambi e intraprendere un percorso di crescita personale e rinascita. 

Per uscire da questo ciclo distruttivo, è essenziale lavorare su diversi livelli prendendo consapevolezza che siamo una meravigliosa struttura complessa: 

  • iniziamo ad accogliere le emozioni che arrivano, con consapevolezza;
  • rieduchiamo i pensieri che devono diventare più connessi alla realtà;
  • guardiamo la storia familiare e le scelte fatte per trasformare i meccanismi inceppati e mettiamo in pratica nuove abitudini più sane e in risonanza con la nostra anima.

Conclusione: Liberarsi dal senso di colpa e vivere con autenticità

 

Liberarsi dal senso di colpa è un viaggio che richiede impegno e determinazione, ma i risultati possono essere trasformatori. La storia di Vittoria ci mostra che è possibile superare le paure e le auto-condanne, ritrovando fiducia in sé stessi e nella propria capacità di perseguire la felicità. 

Se stai lottando con il senso di colpa, ricorda che non sei solo e che ci sono risorse e supporto disponibili per te. 

Con amore e devozione,

Valeria

Related Post

GIUGNO 26, 2024

La solitudine nemica

Quando la Solitudine è una Nemica Era settembre del 2023, Sabrina arriva in studio con...

0

GIUGNO 25, 2024

YOGA: ASCOLTO E

IL CORPO E LA MENTE SONO COLLEGATI E SI ALIMENTANO L’UN L’ALTRO IN UNA DANZA...

0

GIUGNO 10, 2024

PARLIAMO DI COUNSELING

Arriva un momento nella propria vita in cui si sente ardere il bisogno di autenticità e...

0

MAGGIO 14, 2024

Amare se stessi: Superare la Paura del Giudizio L’amore per noi stessi e la paura...

0

MARZO 26, 2024

Esperienze di Guarigione:...

Esperienze di Guarigione Profonda: Unione di Frequenze Quantiche e Bio Well Benvenuti nel...

0

MARZO 18, 2024

Sconfiggere lo Stress...

Sconfiggere lo Stress nell’Era Digitale: La Guida Completa Lo stress nell’era...

0